Attimi

Le risate soffocate durante la lezione

e le caricature a matita

Tutte le volte che dimentico di mangiare prima

e tutte le volte che me lo dici sempre

La casa di Alice come un porto sicuro, pieno di quelle risate troppo forti

troppo libere

troppo belle

Quella piazzetta di tutti e solo nostra

e le confessioni, quelle belle e quelle tristi

quelle belle e tristi

Il diluvio universale e io senza ombrello

e tu che ti senti in colpa ad andar via

e le stelle sulla strada al ritorno

e

e

e

.

.

.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...